Dolce e Gabbana: traduzione e analisi dello spot cinese scandaloso



Download videos:


Pagina Docety:



Tags:
Arnaldo Pangia Barbaroffa Dolce Gabbana cinese dolce e gabbana dolce... fashion show shanghai moda pubblicità scuse shanghai traduzione video scuse


Abner Wiggin
garbage
Akiba Velitrae
Non solo \
Ale Ranocchio
Che imbarazzo... cosa avevano in testa quando hanno fatto queste pubblicità? Non ci si può permettere di essere così ingenui in questi contesti.
Aleiltale
Avrebbero dovuto affidarsi ad un buon mediatore come te, sia prima di approvare le pubblicità e sia prima di pronunciare erroneamente le scuse.
Alessandro
Ma sul serio i cinesi si sono incazzati per questa scemenza? Non avevano problemi di diritti civili e inquinamento?
Alex_gamer ying
Cinese iniorante chi? Ma vaffanculo va 你是个混蛋
Angela Bender
Tutto programmato \nEssere provocatori e' di moda sia in politica che nel commercio
Anonimo di Giamblico
Ma quale tradizione vecchia di 5000 anni? Quella roba lì è morta e sepolta da un pezzo. La 'cultura' cinese odierna è vecchia di 60 anni, maoista e comunista, punto, visto che di quel che precedeva hanno fatto tabula rasa. Siamo al patetico, come al solito, tanto casino per uno spot innocuo, e silenzio totale sulla feroce dittatura comunista che calpesta i più elementari diritti umani. Iniziamo un po' a boicottare i prodotti 'made in cina', e vediamo chi porgerà le scuse...
AntimA Torino
sapete cosa ho pensato subito di sto video ? che prendessero per i fondelli i piatti tipici italiani per non essere consoli alla bacchette cinesi...eh dopo aver visto un imprenditore cinese che fa prendere a mazzate da 8 operai con tanto di caschi e tuta protettiva la sua Lamborghini solo perchè lo aveva deluso (?) il tutto filmato in mezzo a na piazza da 100 fotografi, dopo aver visto settori massacrati, famiglie cinesi che comprano tutto, quando noi per \
Antonio D'Achille
Ma dico io, tu vuoi andare in un paese, che già solo per il numero dei suoi abitanti è potenzialmente il più grosso mercato del pianeta, per vendergli dei jeans al corrispettivo di 1000€, e la prima cosa che fai per presentarti è pigliarli per il culo sul modo in cui mangiano? Cosa mai poteva andare storto?\n\nChe poi c'è anche quella sottile vena di sessismo come ciliegina sulla torta. E non si limita secondo me alle allusioni vagamente sessuali, ma anche al fatto che reitera il cliché della donna bella e oca, perché nessuno sano di mente proverebbe a mangiare un cannolo del genere con delle posate, bacchette o forchette che siano.
Barbara Baldassari
Lei ha bisogno di un pompino, la smetta di dire stronzate e di farsi le seghe sui video del partito comunista. Sciocco, la modella è una puritana, cosa di cui hai bisogno! Che usino le posate quelle troie!
Bart Militello
Si vabbe' e poi i cinesi fanno i cartoni anzi gli anime pedo pornografici alieni... di quelli non si scandalizza nessuno
Bowen
Salve \ncomunque D&g non voleva annullare nulla , lo show e stato annullato dallo stato cinese dopo i messaggi con la giornalista, i video hanno solo irritato la maggior parte delle persone che utilizzano bacchette\nCon due messaggini Stefano gabbana a buttato via quasi 12 milioni investiti nello show più naturalmente un terzo del suo fatturato!!\nCagare nel piatto dove si mangia
Cassandra Crossing
Conosco bene il settore del marketing fashion: le agenzie pubblicitarie fanno la campagna, ma L' OK. definitivo, lo danno gli stilisti.\nIl problema e' il SUPER EGO di questi personaggi (stilisti) che pensano che il mondo si debba adeguare a loro e non il contrario...
Claudia Iman
Gli dovevano fare lo spot con cani cotti!!! A quel popolo schifoso che ama così tanto il suo mercato di Yulin!!! \nhttps://news.fidelityhouse.eu/natura-animali/festival-di-yulin-latroce-mercato-della-carne-di-cane-368394.html
Cris Idea
Non guarderò il video! I cinesi sono indifendibili a prescindere... “Dovete vegognarvi: siete ancora, oggi e come sempre, dei poveri comunisti!” \n\nEcco 😂
Cristina Pesce
Piccola allusione sessuale? ???
Daniel Kurt
LA NOSTRA CULTURA É ALTRETTANTO ANTICA E FIERA...
Daniele Landolina
Bullarsi per la tradizione enogastronomica italiana è già abbastanza ridicolo.\nFarlo, spacciando quel dessert per un cannolo tradizionale è un po' come sfottere gli americani per l'hawaian pizza e poi ordinare la pizza con le patatine fritte e il ketchup.
Daniele Voodoo
il rispetto per le donne sempre a farsi fottere....
Dario Padovan
Io direi che i cinesi dovrebbero sta un attimo calmini. I \
Dario S
Io la sapevo diversa sinceramente, o sei te che hai sbagliato interpretazione della faccenda di Diet Prada o io e altri video che ho visto si sbagliano.\nHai parlato di Diet Prada come se difendesse Stefano Gabbana, quando invece la critica a lui rivolta è partita proprio da quella pagina! Che ha postato le chat di gabbana con una fan della pagina cinese dove lei veniva da lui offesa, non c'è stato nessun tweet che io sappia, solamente chat private, dove ti sei informato? Basta andare a vedere la pagina Diet Prada su instagram
Davor Milito
Caro Arnaldo, sai quando ti consideri piacevole, ed anche questa volta non ti sei smentito con mio sommo piacere. Questo succede quando vuoi provocare continuamente e giocare sempre sul filo del fuorigioco. Prima o poi una minchiata la fai. In più senza conoscere e rispettare la cultura del luogo, come altri due youtubers che in Giappone hanno perculato e oltraggiato i loro luoghi di culto. Purtroppo qui gli asiatici vengono presi in giro di default, ed è una cosa che non sopporto. Qualche giorno fa ho parlato in un ostello con due giapponesi, ed è stato un bellissimo mix di culture.
Donato Faruolo
Esperto di comunicazione. Ma tanti già-sentito-dire, nessuna nuova dimensione interpretativa e troppe espressioni generiche del tipo «mah, non so».\nMah, non so.
Dusty Red
ma andate a cagare! che il mondo è pieno di gente che vede l'Italia \
Emanuele Lucrezio
Video ridicolo. Ami troppo quel paese per poter fare un’analisi obiettiva. Evito di commentare la questione “faro culturale” (credo che una minima conoscenza della storia basti per rispondere). Potenza economica? Ovvio sono quasi un terzo del pianeta....\nDetto questo pensassero meno a ste troiate e un poco di più alle cose serie DIO CINESE!!!
Eri Effe
Ottima analisi!gabbana è assurdo, nessuno crede nei profili hackerati ma è ovvio visti i suoi precedenti sui social!..resto perplessa perché la loro voglia di fare i trasgressivi (mah) ha prevalso sul farsi consigliare da pubblicitari locali! Bruttissima figura
Eňhydris Brentae
L'ho saputa da Crozza sta notizia
Federico Breveglieri
Arnaldo... ci vuole poco per sgonfiare tutto il loro sviluppo economico. Immagina che domani il mondo occidentale si sveglia e si rende conto di consumare, in svariati ambiti, prodotti creati con parametri ecologici lontanissimi dai nostri, con parametri di diritti dei lavoratori che per noi risalgono a fine 1800, ecc,ecc...\nImprovvisamente la politica prende una direzione di coscienza e responsabilità verso questa realtà. Le nazioni riprendono al loro interno le fabbriche e le produzioni industriali grazie a nuove leggi fiscalmente più permissive.\nCerto, è una realtà lontana, difficile da prevedere ma l'esempio serve solo per far capire che tutto questo sviluppo che si è creato è dovuto solo alla venerazione degli occidentali verso il Dio denaro sopra ogni altro valore che invece in patria sbandieriamo con ipocrisia
Felix Kolojov
I cinesi sono so lo stati ipocriti. La loro e' una nazione totalitarian e illiberale, razzista e autoritaria. E' tutto un bel calcolo perche' ci sara' qualche macchinazione dietro le quinte perche' I cinesi si vogliono comprare tutti i brand di lusso. Tanto che tutta l'europa sta diventando di proprieta' del medioriente e cina. Grazie.
Flex_ Luthor94
Secondo me hanno fatto benissimo cultura o meno hanno fatto capire che siamo diversi che non ci mangiamo i cani 🐕 e che anche se sono una potenza fanno comunque schifo
Fra92 fra
Ma a noi cosa che ne importa? Il capitalismo non ha bisogno di DeG. Dalle sue ceneri nascerà qualcosa di più potente
Francesca vincenzo
ragazzi avete ragione a dire questo..per carita' ogni paese ha le sue pecche...ma io ho appena visto i video e SONO A DIR POCO PATETICI E RIDICOLI?! per carita' poi ce' chi se la prende e chi no....ma se tu vai in un paese perche' voi i soldi da loro devi attenerti alle loro regole NON LE TUE...ancke il fatto di chiedere scusa in Italiano....ancora hanno clienti del calibro di Madonna e Lady Gaga e non sai l'inglese??? ma cazzo usalo per scusarti non farlo in italiano come se prendessi per il culo a piu' non posso...onestamente non me la sento di biasimare i cinesi perche' noi italiani siamo MOLTO FAMOSI in Asia....Volevo ricordarvi Fendi, una delle promotrici della ns cultura in Cina....eppure nbon ha avuto nessun problema. ma maiii e poi mai, senza parlare di Prada, di Armani e cosi' via.....ma tutto e' nato da sti due cafoni del kaizer....pensate a questo.\nPer parlare di Lady Gaga e il Dilay lama...beh vai a studiare un po' di storia...e quello che si ritiene essere OGGI un popolo rispettoso e amante di tutti NON ERA POI COSI' SECOLI FA!??!
Francesco Bacchini
Sinceramente, trovo tutte le critiche poco sensate.\nSe in Italia mi facessero uno spot della Sony in cui si dice di non mangiare il sushi con forchetta e coltello, quanti sarebbero indignati? Direi nessuno, o forse gli stupidi.
Francesco Uqia
Il punto è che questi signori non sono nuovi ad episodi simili (vedasi i casi con Elton John e Napoli) l'unica ragione per cui si sono scusati questa volta è che hanno perso potenzialmente un mercato da miliardi di euro, non solo la Cina ma anche in Giappone e Corea e Taiwan per non dire mezza Asia orientale dove stanno iniziando a boicottare, poi inventarsi come scusa l'hacker è veramente ridicolo, tipo: Prof, non ho fatto i compiti perché il cane mi ha strappato il libro, il che ci starebbe se lo facessi a 14 anni, ma non alla loro età. IMHO era meglio essere sinceri piuttosto che arrampicarsi sugli specchi.
Frez Magic
Sinceramente? Era una tragedia annunciata e loro lo sapevano benissimo (pubblicità basate sugli stereotipi che il Paese in questione ha dell' Italia può portare solo a una tragedia).In Italia erano usciti gli spot con i due attori di GOT e, sinceramente, un pochino offensiva era anche quella. Tanto casino perchè arrivavano quei due, urla e strilla che manco al mercato e tanti,ma tanti stereotipi che tutti hanno di noi. Tanta gente in Italia si era lamentata,ma nessuno ha dato ascolto. E adesso si beccano tutto questo.
Gabriele Minelle
\
Gi Emme
ma che interesse avrebbero avuto Dolce Gabbana a perdere il mercato cinese il cannolo non è un male il male E pensare che il cannolo sia un male
Gianluca Morelli
uno dei problemi che caratterizzano la bruttezza del mondo in cui viviamo: la gente che si offende per tutto e fa dei piagnistei incredibili per delle cagate mostruose
HellPaul
Io ho un'amica cinese studente d'italiano che non si è sentita offesa dallo spot di D&G ma che anzi si è spazientita da tutta l'esagerazione che si sta facendo in Cina, inoltre m'ha girato un blog cinese in cui dicono che le traduzioni delle scuse non corrisponderebbe alle parole di D&G, accusandoli di dire menzogne solo per aggiungere più disinformazione alla cosa.\nCome ha detto lei: la pubblicità è di poco gusto ma neanche motivo di fare tutto sto casino :/
ITeSPA Blade
Anche se fossero stati i Curdi (per dire un popolo sfigato) non li su puó perculare cosí. É estremamente offensivo. e la battuta del cannolo era troppo anche per gli occidentali per me. Che problema c'è, diam pure alla modella della zoccola. :/Caduta pesante proprio. Ottima analisi Barbaroffa.
Il mondo di Mary
Un cannolo così grande lo trovi solo da Miraglia ad Aci Sant'Antonio. Hanno voluto esagerare!!!!
Internet Explorer
I cinesi non hanno un cazzo da pensare e nessuno può dire nulla su questa cosa .\nSe qualcuno se la prendesse per una pubblicità del genere se venisse fatta per gli italiani sarebbe solo un coglione
Iolanda Pompilio
E' da Italia non dichiarare la paternità delle foto o se lo fanno senza chiederti nulla di solito ti hanno appena rubato un servizio fotografico con il quale tu fai la fame e loro ci guadagnano. Per quel che concerne D&G hanno fatto la cazzata del secolo affidandosi a una agenzia marketing con un pubblicitario che, spero, sia stato immediatamente licenziato.... Non dimentichiamoci che certi scempi non vengono mai in mente ai produttori, ma a chi viene pagato per far parlare, far vendere, far pubblicità.
Jacko. B.
quanto te vojo bene Arnà \u003c3\nOra vorrei sentirti parlare cinese
JustRed
nessuno è stato incaricato di fare svariate ricerche sul mercato asiatico prima di proporre questi spot??
Leonardo Cappi
Sinceramente di recente mi ero un po' disinteressato a questo canale, che in passato è stato uno dei miei preferiti in ambito italiano, ma devo dire che questo video mi ha proprio riacchiappato. Un contenuto davvero piacevole.
Lorenzo Vinciguerra
Giusto ieri nel video dell'ikea hai citato il capitalismo e l'esportazione diciamo cosi di altre culture nel mondo, credo che quello che è sucesso possa essere correlato in modo negativo a quella tematica, ovvero lo storpiare una cultura cercando di accumunarla alla nostra in modo forzato,poco rispettoso e sopratutto con una comicità che strizza l'occhio a quella che era la commedia trash degli anni 80 😂😂\n\nPS: Io avrei inserito anche la gag della buccia di banana nello spot, che non guasta mai 😏
Luca Agostino
La prossima volta solo pubblicità di quanto il Governo cinese sia grande e magnanimo.
Luigi Chiesa
Repubblica è una causa persa sta raggiungendo i livelli di Libero
Maestro David
Ho solo due parole: che vergogna
MaichisMich
Sono completamente d'accordo con te, solo una piccola parentesi che non racchiude solo l'Italia ma un po' tutti i paesi: oggi la cultura va rispettata da tutti, ma se mai i cinesi, riprendo dal tuo esempio, dovessero non comprare più il vino tradizionale perchè non piace o perchè è \
Manu Black Panther
io posso dire solo che la pizza, come pure il cannolo si magnano con le mani, ma che è sta cosa di usare posate o bacchette?suvvia.
Marco Aurelio Vulcano
Detto questo, io ritengo i Cinesi un grande popolo.
Mariame Sidibe
Io non vedo il problema anzi penso che si ponga troppo rispetto nei confronti dei cinesi....tutte le culture sono interessanti e nessuna deve essere osannata. Penso che il senso di queste pubblicità fosse di unire due culture attraverso due stereotipi culinari....infatti vorrei farvi notare che tutti i cibi presi in considerazione sono sempre i soliti pasta pizza cannoli...come se in italia ci fosse solo questo. La cosa che invece non va sono le battute a sfondo sessuale che potevano essere evitate non perché la cultura cinese lo “proibisce” ma perché sono fuori luogo e non sono minimamente divertenti.
Massimo Crispi
Secondo me se si usassero sei bacchette contemporaneamente ci starebbe più pasta e si vincerebbero le olimpiadi degli spaghetti. \nIo, da cinese, avrei fatto un controspot con tutte le idiosincrasie dolcegabbanesche, per esempio l'intimo d&g utilizzato come colapasta oppure come elastico per un motore, o uno spaventapasseri in completo d&g che terrorizza i passeri, o ancora i profumi d&g utilizzati in una porcilaia cinese mentre i maiali fuggono per la puzza... \nMa forse l'umorismo cinese non viaggia sugli stessi binari.
Mauro Angelantoni
Mamma mia che lagna sto video
Melquiades
Fa specie che a commettere un'ingenuità simile siano persone la cui professione si basa tutta sul sapersi comunicare e sull'apparenza. Pensavo che Dolce e Gabbana fossero quantomeno un po' più scafati nel merito, dato che non parliamo proprio di due stronzi qualsiasi ma di due tra gli stilisti più famosi al mondo, e che non vivessero ancora negli anni '90. Ormai è cosa nota, come tu hai sottolineato, che la sudditanza degli orientali nei confronti del vivere all'occidentale sia finita da un pezzo, forti di una crescita economica spaventosa, e apparentemente inarrestabile, in molti settori.\nGran bel video!
Momoka Banana
Hai fatto un po’ di confusione! Stefano Gabbana non ha detto nulla pubblicamente contro i cinesi, ma la pagina Diet Prada ha indetto un hashtag contro D&G che li additava come razzisti, al che Stefano Gabbana si è messo a discutere in direct con l’amministratore della pagina dicendo che non aveva paura di lui né dei cinesi e utilizzando quei simpatici epiteti da te citati.
MomokaHappines
Ho letto un commento fantastico da classico piagnone “noi italyani c pijano smpr per il kulo!!! Ke fakkiamo?!” Magari ti mobiliti anche tu e fai rispettare la tua cultura? Se fosse venuta un’azienda cinese in italia e avesse fatto uno spot + insulti social voi che avreste fatto? Limitarvi a pigliarlo per il culo? In quel caso fatti vostri ma non potete applicare il “me lo piglio in culo senza fare niente” anche negli altri paesi. \n(PS. vorrei ricordare che se sto casino si è ingigantito non è solo per colpa dello spot ma soprattutto per gli insulti di Gabbana ma a quanto pare nessuno riesce a capirlo e si soffermano solo sullo spot)
N0boDY
Infatti aspettavamo proprio te su ste news :D
Natascia Calistri
Io trovo questa situazione piuttosto interessante e anche ironica perché è la dimostrazione che per quanto una persona possa essere ricca e potente se è ignorante e cafona resta sempre ignorante e cafona.Ecco come finiremo se continueremo a dare retta a gente che ritiene che saper svolgere un mestiere sia molto più importante che studiare e prendere la laurea.Saper svolgere un mestiere è importante ma bisogna anche essere in grado di interpretare il mondo che ci circonda e suoi cambiamenti e questa consapevolezza te la possono dare soltanto lo studio e la cultura.\nQuesta gaffe è frutto di una mentalità imprenditoriale italiana arrogante che vive e pensa solo in funzione del profitto e crede che tutto il mondo sia paese.
Ness1
Una domanda: ma chi cazzo mangia la pizza con coltello e forchetta?
Nico nico
Oggi abbiamo un Barbaroffa che si fuma le penne. ;) \nTradurre in un'altra lingua, significa anche sapersi relazionare con un'altra cultura e mentalità. Trovo particolarmente interessante in questo video, come già hai fatto in altri video, notare come ciò che in Italia potrebbe essere divertente o d'effetto, in altre culture sia invece irrispettoso o addirittura offensivo. Secondo quale principio la nostra cultura dovrebbe essere migliore o peggiore delle altre? Se si desidera comunicare con persone con culture diverse dalla nostra, è necessario sforzarsi di capire la loro mentalità. Per te è il tuo lavoro, ok, ma credo che ci voglia anche sensibilità e apertura mentale. Allora mi domando come sia possibile che i responsabili di una campagna pubblicitaria, non tengano in considerazione questo aspetto della comunicazione. Ottimo video
Nicoletta Di Blasi
Grazie del video!! Insomma la Cina vista come un po'inferiore; tipo: \
Nintendo Hall
Certo che al livello di Dolce & Gabbana (intendo come popolarità e anzianità del marchio), non cercare di capire la cultura e i modi di una nazione Asiatica per una pubblicità del genere, è follia pura xD
Nippi Taboy
vedere il video da un telefonino Xiaomi (di fascia media) non ha prezzo. W la cina e i Cinesi.
Non voglio un canale.
Quante stronzate tocca sentire.\nLe tre pubblicità sono normalissime, l'unico grave difetto - almeno per me - sono le allusioni sessuali che trovo veramente di cattivo gusto, sia qui che in qualsiasi altra pubblicità a meno che non si tratti di porno o sex toys.\nNon ci vedi un ponte con la cultura cinese?! E sti cazzi, una maison di moda italiana fa una serie di video goliardici unendo le tipiche posate cinesi ed il cibo italiano e non ci vedi un ponte?!\n\
Paolo Ferraris
poi...e le nutrie...e il coleottero delle palme...e la mosca delle castagne...e poi quella degli ulivi...e che cazzo!!!!...tutta la merda arriva dalla cina!!!!!!!!!!!!!!
Pippi Calzelunghe
ma voi state fuori....\nio arrivo da paesi caldi dove si ride e si scherza di tutto e di tutti e se ti offendi è peggio per te.\nda un lato provo senso di gusto, questo smacco dato alla cina, giusto per ricordare che non sono l'unica cultura millenaria che può vantare....ohhhh\ne poi occupano il tibet, quindi anche per rappresaglia, picchiano i gimnosofisti pubblicamente in piazza, e fanno sparire contestatori politici.....giàmmai che si sentano offesi, per carità.\nancora un po' si comprano il marchio, le scuse se le faranno da soli. ehehe
Richard Lin
i cinesi non si sono offesi per questi video che sono abbastanza patetici... si sono incazzati per i messaggi di stefano gabbana... dai della merda alla cina e vuoi pure che ti comprano la roba ?
Roberto Cecchelero
Non credo lo spot sia offensivo. Forse è di poco gusto. Magari abbastanza insulso. Ma non lo troverei offensivo. Il riferimento fallico al cannolo è fuori luogo. Ma tutto questo chiasso mediatico secondo me è qualcosa di organizzato. Come se ci fosse qualcuno dietro a gettare benzina sul fuoco, per levare di mezzo D&G. È risaputo che negli ultimi anni nella classe dirigenziale cinese già qualcuno avesse più volte tentato di promuovere alla popolazione l’acquisto di marchi locali, a discapito dei brand stranieri. Penso sia qualcosa di architettato, qualcuno nella stanza dei bottoni ha voluto sollevare un polverone mediatico, che poi ciò sia sfuggito di mano, può essere.... ricordiamoci che in Cina basta un attimo a diffondere un’ideologia o un’opinione pubblica tramite i social. \n\nIl sentimento di “rivincita” nei confronti dell’Occidente è vivo e tangibile ai giorni nostri. In passato mi è capitato di notare alcune pubblicità in cui si voleva in maniera velata e non esplicita far notare come la Cina rivendicasse la sua affermazione nei confronti dell’uomo bianco. Pertanto questo genere di spot, conditi di leggera indelicatezza nei confronti di altri popoli e culture, e potenzialmente offensivi per le personalità più sensibili, esistono anche in Cina. Non che la cosa mi turbi.
Rodiandrea
Pensavo fosse un video di Sabaku.
Rosa Bianca
Un appunto: ho letto di questi spot anche critiche verso la modella, che a quanto ho capito, ai cinesi non piacerebbe un granché. Perché? Perché ha i lineamenti cinesi: zigomi alti, viso tondo, occhi a mandorla.\nE che donne piacciono ai maschietti cinesi? Quelle dai lineamenti occidentali: occhi grandi, viso sottile, carnagione chiarissima, ecc... molte donne si sottopongono a chirurgia plastica, trucco e parrucco estremi, per avere i tratti occidentali (roba che da struccate non le si riconosce più). Addirittura pare che uomini e donne cinesi si facciano letteralmente rompere le gambe per farsi aggiungere qualche centimetro di altezza (si vede che i cinesi con le loro estremità hanno un rapporto conflittuale: prima il bendaggio ai piedi, solo per le donne, per farli diventare minuscoli -e queste poveracce soffrivano le pene dell'inferno tutta la loro vita-, oggi l'intervento per diventare più alti).\nOra, io credo che la cultura di qualunque popolo meriti di essere valorizzata. Ma come fanno a valorizzare le loro cultura, se non ci credono neanche loro? Se preferiscono le donne rifatte \
Ryugi
OmegaLuL
Simo Von Occulta
Nn mi fiderò mai più d chi si chiama Arnaldo. Per colpa tua, sono diventato dipende del frutto del drago.🤘🗿🖖
Sirwis
Twittato?
TeleSmunto
https://www.youtube.com/watch?v=dCOYvf1GHYo guardate il mio video dove DOLCE & GABBANA chiedono scusa ai CINESI grazie al PADRINO - Don Luigi
TheMagator18
Oh ma la prima cosa che mi hanno insegnato alla facoltà di economia è che ogni paese ha una cultura diversa e bisogna starci veramente attenti, mi chiedo come sia possibile che una azienda miliardaria possa fare certi scivoloni così evidenti
Virka81
Ecco, qui si che è spiegato bene, campagna marketing DISASTROSA!!\nGiustamente, se non si ha una traduzione totale, è difficile capire. Beh si, nei 3 spot prendono decisamente per culo i cinesi... Riguardo alle battute sessiste, l'ho già specificato nel post precedente, fanno schifo!\nMa il fatto è questo, qui si pone davvero l'accento tra la differenza delle due culture: gli italiani sono abituati ad essere presi per culo, lo slogan \
aannd nned
Io non ho capito una cosa, a cosa servivano queste pubblicità? Nel senso, dove stanno i loro prodotti?
alx abe
Ma tralasciando il fatto della pronuncia del 对不起 che non tutti sanno pronunciare (ci sono italiani che mettono l'accento su \
apropositodiVoce
Boh... veramente non capisco proprio l’atteggiamento di questi stilisti. Forse è il sintomo di qualcosa di più grande e brutto... il ritorno all’intolleranza.
gabriele Ingrassia
Allora io dovrei smettere di guardare i Griffin per tutte le volte che hanno preso per il culo noi Italiani? Ma perchè nel mondo è sparito il senso dell'umorismo e dell'ironia. Prima buttavi una scoreggia e tutti ridevano, se lo fai oggi trovi solo gente indegnata che ti querela?
giorgio broletti
ma dai, nel secondo hanno fatto il verso a se stessi, nella classica versione caricaturale del gay un poco checca e ossessionato dalle dimensioni, davvero di pessimo gusto, certe battute sono da relegare in un ambito tipo gay cruising bar o al massimo di una cena tra commensali un poco sboccati in una casa privata, ma in uno spot .... da non credere. Il fatto è che questi due ostentano un bigottismo da far impallidire le Suffragette e poi se ne escono fuori con degli spot talmente volgari che, da un lato, rispecchiano perfettamente il tipo di moda che disegnano, un poco coatta da borgata (tranne rare eccezioni) e dall'altro un'arroganza e una confusione mentale da adolescente frustrato.
kog 16
Direi banalmente \
molto curioso
In Cina la sessualità è molto tabù? Ti guardano male se ci scherzi?
shaggyITA
Secondo me ultimamente le persone hanno le crisi di inferiorità Madonna secondo me è una cosa banale e basta
silvio b
Potrebbe essere una pazza strategia di mercato? Litigare con la Cina per addolcirsi il resto del mondo?
stelno yang
Stefano Gabbana è stato sempre una persona che parla con testa vuota. Nel passato ha insultato anche una cantante americana perchè avevano opinioni diverse e su ista su una foto della cantante ha scritto che è brutta. \n\nMolti di noi in Cina non abbiamo visto questo video perché già il team cinese aveva fatto noto a Stefano Gabbana di eliminare il video perché era veramente offensivo, ma lui non lo ha fatto e su chat privato ha cominciato a insultare la Cina. \n\nAll’inizio non pensava che questi video , e il chat privato ,poteva portarlo a questa fine ( perché aveva già fatto più volte in America degli insulti, e non ha causato tutto questo ). Sul chat aveva detto che loro potevano andare avanti senza di noi. \n\nNon sono loro che non volevano più continuare lo show, ma è perché gli attori, i cantati le persone famose e perfino i modelli cinesi non volevano più partecipare, e nemmeno gli spettatori ci andavano. Quindi era impossibile iniziare lo show senza persone. \nPer esempio una nostra attrice DILIREBA che aveva rapporto di lavoro con DG, dopo questo evento ha scritto su WEIBO che non ci sarà più collaborazione (anche tanti altri). \n\nÈ stata una cosa stupida di dire che il suo account è stato hackerato, questo tipo di scusa già è stato usato dai nostri attori, quindi nessuno ci crede. E ripensando a come reagiscono ai litigi nel passato , dimostra proprio che la persona che dice quelle parole è lui. \n\nI fratelli Gabbana hanno fatto un video per scusarsi con la Cina, ma lo ha postato solo nel web Cinese.\nCon toni non adatti, e uno di loro ha detto che si voleva scusare ai cinesi perché ne siamo tanti...\n\nLoro non si scusano perchè hanno saputo dello sbaglio. Si scusano ai soldi che dovrebbero guadagnare dai ciunesi, giapponesi, coreani ecc. \n\nÈ stato molto intelligente da parte di DG di insultare i potenziali buyer prima dello show, soprattutto davanti al black friday.\n\nAdesso in Cina nei grandi negozi web, non trovi più i prodotti di DG e tutti noi li chiamiamo Dead & Gone. \n\nDelle persone non si sentono offese perché non capiscono i messaggi nascosti, sopratutto sessuali.
thegreatslug
Tra l'altro, la pasta è stata inventata in Cina. E la pizza in Medio Oriente, se non mi sbaglio
tommasi alberto
Leggo ora la tua traduzione : è anche scorretta, almeno nella parte “incriminata”: da nessuna parte è scritto “ma magari a te questa dimensione non sembra così esagerata “ non c’è il complemento “a te” e nemmeno “dimensione “ , si potrebbe tradurre tranquillamente con “ forse non è troppo esagerato “. La versione cinese che hai riportato è errata , c’è scritto grande al posto di esagerato . La frase ha indubbi riferimenti sessuali, ma messa come l’hai tradotta tu sembra più esplicita di quello che in realtà è, e ripeto, i cinesi che ragionano non si sono sentiti offesi... tu ti offenderesti se un nigeriano ti dicesse “hey bro, do you like big bamboo?”... per piacere...
walter di maso
La pubblicità gratis che gli stiamo facendo ora ,è il vero scopo di quegli spot
вy૨ѳท
Immaginate se Chanel facesse uno spot pieno di stereotipi italiani,durante una sua sfilata a Milano. Si scatenerebbe il chaos,ma dato che D&G è un marchio italiano deve essere difeso a spada tratta! Ipocrisia,quella che viene trapelata dai commenti delle persone che cercano di supportare D&G.\nComunque ora l'azienda ha perso pure un una cifra enorme di clienti, probabilmente i più importanti al mondo.Pessima mossa.
▲SQUARE▲
Ma io mi domando, chi fa video più interessanti e rilassanti di Barbaroffa? Chi? Chi? Chi? Fatta questa piccola premessa, inizio a guardare il video ! 😎🗽\nEdit : ci stanno prendendo in giro alla grande !