Real Talk feat. Il Tre



Download videos:


In questo episodio di Real Talk ospitiamo il giovane leone romano Il Tre. Uscito qualche mese fa con il mixtape Cracovia Vol. 2, si è fatto notare da noi e l'abbiamo invitato a mitragliare il microfono nei nostri studi.Data l'alchimia che si è creata tra loro due e gli impegni degli altri Numeri Primi, Bosca ha prodotte tutte e tre le strumentali di questo episodio, cercando di mostrare la versatilità del rapper.Kuma si sta ancora riprendendo....Segui Il Tre- Instrgram:



Tags:
Bosca Buchi al petto Cracovia Ensi Gemitaiz IL 3 Il TRE Il tre Il3 Kuma Madman Nayt Real Talk Vivere Da Morto freestyle hip hop ... rap italiano


* simonecasciana
chi ha messo non mi piace sta ascoltando GionnyScandal col telefono del proprio ragazzo.
22:22
Il tre, drimer, nayt, insomma vi piace poco la gente che fa extrabeat
7nickname7
Da dove cazzo è uscito sto mostro?! Sto invecchiando porcodio. FORTISSIMO! supporto 👍
;/][\\;
Fate una chiamata a Vashish! Un po’ di hardcore!
A Kill
sei skarso!!111 ics di
Ahmed Elshamandy
Il mio extrabeat è come Donnarumma,esce quando meno te lo aspetti😂😂😂
Alessandro Cividati
Wooooh incredibile!!!!!\nQuesto ragazzo è troppo forte!!!!
Alessandro Losito
Ora vogliamo madman... Non ci stancheremo mai di chiedervelo 🤪
Alessandro Lucci
Io ero lì mentre regalavi quei cazzo dei dischi. A piazza del popolo mentre la gente guardava male quella quarantina di ragazzini esaltati. Quando eravamo in pochi. E adesso che ti vedo sulla vetta non posso far altro che piangere dalla gioia e dirti quanto cazzo vali. Prenditi tutto gui’ 🔥🔥
Alessandro Marchetti
TESTO/LYRICS:\n\n[Pezzo 1]\nSenti come cazzo fa,\nLa mia occasione non la spreco,\nTi guardo, poi mi siedo\nAd ogni barra senti come suona l'eco\nDi solito non mi ripeto,\nDi solito mi spiego,\nAttore porno, quando rappo sai ti piego\nSono incazzato nero,\nNero incazzato sono,\nTi suono per davvero,\nDavvero te le suono\nSiamo perfetti,\nIl mio extrabeat è come Donnarumma,\nEsce quando meno te l'aspetti\nSono venuto per fare casino davvero,\nMa guarda questo ragazzino chissà cosa pensa di fare\nNon penserà mica di fare casino davvero\nFortunatamente tutti conoscete la Casa di Carta e v'ho spiegato\nChe sono fatto così, voglio rapinare la Zecca di Stato\nHo pianificato le cose da fare per bene per evitare di fallire\nIn parole povere devo solo dimostrare com'è che vi metto a dormire\nScrivo le cose più vere, non sono tranquillo che vuole tacere\nBevo la musica mia, solo per me, se lo volete sapere\nHo cominciato perché non avevo le cose da fare sopra i banchi\nI compiti non li facevo: erano troppi, molti tanti\nMi divertivo con gli amici miei, ero uno dei tanti\nHo cambiato verbo e preposizione: sono uno tra tanti\nDicono: \
Alessio Lombardi
Che attitudine porco cazzo. Un vocabolario meno ricco di altri ma compensa tutto con l'abilità tecnica. Ha la faccia da bravo ragazzo è veramente uno a cui stringerei la mano
Alexey
3:36 dissing alla DPG\n\
Amine Ourazouk
Non commento quasi mai, osservo e me ne sto in silenzio quasi sempre. \nSta volta no, mi ha fatto un sacco piacere vedere Guido a Real Talk, non ci credevo...mi sono emozionato per lui. Vedo che molti che scrivono che spacca, avete ragione, ma dimostratelo pure nei fatti! Iscrivetevi al suo canale, seguitelo sui social e supportate le sue canzoni, è tutto per un'emergente. Cerchiamo di portare su chi merita davvero. \nMi fa un sacco piacere averti scoperto più di un anno fa. 🤘🏼
Andrea Capozzi
Questo ragazzo farà strada, like per chi lo segue da Cracovia🔥
Andrea JR
si chiama il tre perché ha triplicato il tempo, e ad ogni episodio di sto canale aspetto quello dopo cazzo
Andrea Nuccio
A me sembra un'allievo di nayt\nPerò con un po di polmoni in piú
Animal_n01
Sull'extrabeat le casse si sono impallate,non riuscivano a stargli dietro.\nNon lo conoscevo prima però l'accento è romano giusto?\nOra capisco perchè spacca...
Annalisa Varini
Lo ascolto in loop da un giorno e penso che andrà avanti così per un mese minimo
Ano nimus
Onestà e passione si vedono già dagli occhi
BULL TERRIER
Messo play casualmente perché non avevo nulla da fare, pensando fosse il solito come tanti.\nDopo 2 secondi che ha iniziato a cantare mi sono ricreduto alla grande 🤨
Bob Lee Swagger
La tipa dietro è venuta 10 volte
Cheeki breeki iv damke
Comunque bella Bosca la terza base spaccava
Ciccione Obeso
Ma quanto è bella la maglia encület per chi è di Brescia può capire hahah
ColaN
Non lo conoscevo ma son contento di averlo conosciuto
Cristian Re
é già Natale
Daniele Padoin
Sono l'unico che se l'ha se ascoltata almeno 20 volte?
Dapra2110
Si ma non vale con 4 polmoni
Das Gas OFFICIAL
Negli occhi di Guido si vede Paura ma anche Rivalsa! \n\nGli auguro il meglio!
Davide Esposito
https://youtu.be/WQWlsoHUPO8
Davide Mattalia
tiriamo fuori manuto dall’imbuto!
Davide Valente
porca troia, porca troia, dove cazzo sei stato tutto sto tempo, brividi. Da anni non si sentivano rapper che riescono a raccontare una storia, stando perfettamente sui 4/4. L'ultimo è stato fabri fibra
Denny 2000
Uno dei flow più belli mai sentiti
Dima YT
In quanti si stanno ancora segando?
Don 4to
Ho sempre preferito quei sorrisi a quei fogli 🔥❤️
Don't panic it's just memes
Mai sentito sto regazzino, che bomba però diocan
Edoardo Carloni
PORTARE MADMAN O JESTOOOOO
Edoardo o
Si stava commuovendo,lui è un vero artista
Eli Compaa
Encület sulla maglia🔥030❤
Exit 026
Quanto ha messo hype l'extrabeat su Instagram? 😏
FNATIC MOTOR
Italy \u003c3
Fabio Guida
A Maria DeFilippi non piace questo video.
FatSquiller
la seconda mi ha fatto quasi piangere
Federico -
\
Flarx _
Immaginate in MM. Vol 3 MadMan feat. Iltre
Forrest Yero
Aggiungerei Dioporco!
Frako
TESTO! Like per tenerlo up\n\n[Strofa 1]\nSenti come cazzo fa\nLa mia occasione non la spreco\nTi guardo, poi mi siedo\nAd ogni barra senti come suona l’eco\nDi solito non mi ripeto\nDi solito mi spiego\nAttore porno, quando rappo sai ti piego\nSono incazzato nero, nero incazzato sono\nTi suono per davvero, davvero te le suono\nSiamo perfetti, il mio extrabeat è come Donnarumma\nEsce quando meno te l’aspetti\nSono venuto per fare casino davvero\nMa guarda questo ragazzino chissà cosa pensa di fare non penserà mica di fare casino davvero\nFortunatamente tutti conoscete la Casa di Carta e v’ho spiegato\nChe sono fatto così, voglio rapinare la Zecca di Stato\nHo pianificato le cose da fare per bene per evitare di fallire\nIn parole povere devo solo dimostrare com’è che vi metto a dormire\nScrivo le cose più vere, non sono tranquillo che vuole tacere\nBevo la musica mia, solo per me, se lo volete sapere\nHo cominciato perché non avevo le cose da fare sopra i banchi\nI compiti non li facevo, erano troppi, molti tanti\nMi divertivo con gli amici miei, ero uno dei tanti\nHo cambiato verbo e preposizione: sono uno tra tanti\nDicono: “Bitch, lo sai quanto sono rich?”\nAllora amico mio dai regalaci un po’ di “spic-”\nBitch, sembri tutto tranne che rich\nSei un king con la credibilità di Lilo e Stitch!\nIo non l’ho mai fatto per questi\nE se non mi capisci stai tranquillo, Voglio zero litigi\nTu, il rispetto dei tuoi fan lo calpesti\nIo, non mi venderò mai per due spicci\nMi ha contattato di recente un’etichetta:\n“Guido sei fortissimo ti porteremo in vetta”\n“A quali condizioni?”, “Andare a questo talent, fanculo alla gavetta”\n“Senta, devo dire è molto allettante, quest’offerta, per me che poi non sono nessuno\nMi consenta di dirle che firmerò il contratto\nPerò prima c’è un dettaglio: se ne vada affanculo!”\nIo non mi vendo mica, mi faccio la salita\nÈ vero, sono “biondo”, ma io sono un artista\nÈ vero, ho cinque dita, ma in queste situazioni\nMe ne rimane una, la terza da sinistra\nTecnicamente parlando, forse qualcuno ha pensato\nGeneralmente pensando, forse mi avranno parlato\nFottere me è sulla lista delle tue cosa da fare\nStanno appassendo alla svelta tutti quei fiori del male\nIo non trappo, rappo, serio\nForse spacco, matto, vero?\nSono Carlo Cracco, scemo\nMi ti mangio, Merendero\nHo usato circa ottantasettemila flow\nQuando rappo schiaccio forte tipo Mila e Shiro bro\nIl mio nome è da Catania fino a Roma e Milano\nQuesti parlano però oggi si suicidano\n\n[Strofa 2]\nIo non c’ho mai pensato, a mollare questa musica brutale\nStavo in camera mia, a meditare, ho sempre saputo sognare\nVolevo che qualcosa cambiasse, volevo solo un po’ di rispetto \nRidevano di me, ma non sapevano quello che provavo dentro\nMia madre lo sapeva, mio padre ci sperava ma non ci credeva\nI miei amici con me, la mia famiglia con me per tutta l’Italia\nIo facevo ogni fottuto contest e vincevo ogni fottuta volta\nMio padre mi chiedeva “Sei forte?”\nLe vittorie erano la risposta\nSai papà che ti ho visto al mio concerto, con le lacrime in viso\nDietro di me, sempre zitto zitto, che non credevi ai tuoi occhi\nTuo figlio sta facendo un concerto, tuo figlio ha combattuto per questo\nQuindi asciugati gli occhi, tuo figlio vuole soltanto il tuo appoggio e un abbraccio\nSì, dentro di me brucia un fuoco che non puoi placare come pensi tu\nSì, mi volevi in TV, ma questa roba per me vale molto di più\nCe la faremo lo so, gomiti larghi da quando ci sto\nTra qualche anno dirò che te l’avevo detto, e sorriderò\nMamma se stai guardando, ascoltami bene perché\nAnche se a volte ci prendiamo un po’ a parolacce, so che sei fiera di me\nE mi dicevi che ce l’avrei fatta, io e te, comunque vada\nOggi che mi trovo qui, è il mio momento: credere ai sogni ripaga\nHo regalato il mio disco sì a Piazza del Popolo qualche anno fa\nChi mi conosce lo sa, ho corso sempre più forte ed oggi sono qua Sono fiero di me, fiero di che, fiero di quel che sarà\nE chi ha riso di me, dietro di me, oggi si ricrederà\nPer i ragazzi di qua, per i ragazzi che dicono “Fallo per noi”\nGuido non si fermerà, Guido è un ragazzo normale proprio come voi\nPer questo lui morirà, ma consapevole che ha dato qualcosa a voi\nQualcosa che resterà, senza chiedere niente in cambio come gli eroi\nForse dovevo parlarvi di quegli argomenti che poi avete sentito già\nPerò è più forte di me, devo gridare così tutta Italia saprà:\nCredo ancora nel rap, parlato o cantato che sia\nE per chi diceva “Non ce la farà”, questa qua è la rivincita mia\nPer ogni schiaffo, per ogni abbraccio, per ogni taglio e lacrime forti\nPer ogni sbaglio, ogni taglio, ogni bacio, zero rimorsi\nPer ogni CD che ho regalato, sì mi sento ripagato\nE non parlo di soldi, ho sempre preferito i sorrisi a quei fogli\n\n[Strofa 3]\nTi ho raccontato chi sono, mi sento perso nel vuoto\nMi so’ trovato un lavoro e l’ho fatto esclusivamente da solo\nSanno che non li perdono, dicono che sono buono\nSe mi dissi finisci nella piscina col fono\nLo stile rinnovo, attento sì quando mi muovo\nGiovane ma sono un uomo, testa di marmo, pignolo\nAdesso ci provo a dirti qualcosa di nuovo\nMi ti fotto dolcemente, predico il dolce stilnovo\nSì, Dante Alighieri, ti rapina altri bicchieri\nChe se mi incazzo devono ingrandire i cimiteri\nVoi siete fake fake, noi siamo quelli veri\nNoi siamo Beyblade, voi siete i carabinieri\nSbatto ‘sto chiodo nel muro, faccio ‘ste rime, siluro\nZitto e rimani seduto, ninja, sì, come Naruto\nNon sono minuto, muori in un solo minuto\nBattermi è tirare fuori Manuto da quell’imbuto\nEppure mi nutro solo di questo ti giuro\nTipo che faccio digiuno, toccami e poi si vedrà\nSinceramente parlando, le tue bellissime strofe\nSono “bellissime” come chi canta “Sincerità”\nAdesso ci credo, felice davvero\nSognavo questo da quand’ero solo un ragazzino\nAspetta, che dice? Io sono Del Piero\nTu fai le valigie, che andiamo a Berlino!\nBella Bosca, bella Kuma, bella Khaled\nChi mi sfida torna a casa non in verticale\nUn uccello fastidioso come le cicale\nUn uccello che ti entra nel culo, micidiale\nSpero di farcela, flow che ti incarcera\nGuido ti mangerà, quanto ti costerà?\nTi passerà, ma non ti basterà\nQuanto ti costerà, questa mia zattera\nNon ha finito di spaccare, meno male\nTorno al quartiere a stare bene coi ragazzi\nTroverai sempre qualcuno che parla male\nMa l’importante è ritornare sui tuoi passi\nRappo da quando mia madre ha capito che sono diverso da tutta la gente\nChe quando parlava con i professori dicevano che ero pure intelligente\nPerò non capivano che io volevo qualcosa di più dalla vita perché Tutte le cose che voglio, io me le prendo, mica sono come te\nQuesti che parlano tanto di me, però io me ne sbatto e non parlo di loro\nChe dopo ci restano male quando lo capiscono che gli ho rubato il lavoro\nSono da solo che volo, coloro il mattino solo quando attacco le casse\nCome se me ne fregasse, non mi ti inculo non pago le tasse!\nEd ho finito di spaccare, meno male\nTorno al quartiere a stare bene coi ragazzi\nTroverai sempre la gente che parla male\nMa supercalifragilistichespiralsticazzi!
Francesco Piccioli
i dislike sono dei milanisti 2:12
Gabri tempesta
Senti come cazzo fa\nLa mia occasione non la spreco\nTi guardo, poi mi siedo\nAd ogni barra senti come suona l’eco\nDi solito non mi ripeto\nDi solito mi spiego\nAttore porno, quando rappo sai ti piego\nSono incazzato nero, nero incazzato sono\nTi suono per davvero, davvero te le suono\nSiamo perfetti, il mio extrabeat è come Donnarumma\nEsce quando meno te l’aspetti\nSono venuto per fare casino davvero\nMa guarda questo ragazzino chissà cosa pensa di fare non penserà mica di fare casino davvero\nFortunatamente tutti conoscete la Casa di Carta e v’ho spiegato\nChe sono fatto così, voglio rapinare la Zecca di Stato\nV’avessi dato le cose da fare per bene per evitare di fallire\nIn parole povere devo solo dimostrare com’è che vi metto a dormire\nScrivo le cose più vere, non sono tranquillo che vuole tacere\nBevo la musica mia, solo per me, se lo volete sapere\nHo cominciato perché non avevo le cose da fare sopra i banchi\nI compiti non li facevo, erano troppi, molti tanti\nMi divertivo con gli amici miei, ero uno dei tanti\nHo cambiato verbo e preposizione: sono uno tra tanti\nDicono: “Bitch, lo sai quanto sono rich?”\nAllora amico mio dai regalaci un po’ di “spic-”\nBitch, sembri tutto tranne che rich\nSei un king con la credibilità di Lilo e Stitch!\nIo non l’ho mai fatto per questi\nE se non mi capisci stai tranquillo, Voglio zero litigi\nTu, il rispetto dei tuoi fan lo calpesti\nIo, non mi venderò mai per due spicci\nMi ha contattato di recente un’etichetta:\n“Guido sei fortissimo ti porteremo in vetta”\n“A quali condizioni?”, “Andare a questo talent, fanculo alla gavetta”\n“Senta, devo dire è molto allettante, quest’offerta, per me che poi non sono nessuno\nMi consenta di dirle che firmerò il contratto\nPerò prima c’è un dettaglio: se ne vada affanculo!”\nIo non mi vendo mica, mi faccio la salita\nÈ vero, sono “biondo”, ma io sono un artista\nÈ vero, ho cinque dita, ma in queste situazioni\nMe ne rimane una, la terza da sinistra\nTecnicamente parlando, forse qualcuno ha pensato\nGeneralmente pensando, forse mi avranno parlato\nFottere me è sulla lista delle tue cosa da fare\nStanno appassendo alla svelta tutti quei fiori del male\nIo non trappo, rappo, serio\nForse spacco, matto, vero?\nSono Carlo Cracco, scemo\nMi ti mangio, Merendero\nHo usato circa ottantasettemila flow\nQuando rappo schiaccio forte tipo Mila e Shiro bro\nIl mio nome è da Catania fino a Roma e Milano\nQuesti parlano però oggi si suicidano\n\nIo non c’ho mai pensato, a mollare questa musica brutale\nStavo in camera mia, a meditare, ho sempre saputo sognare\nVolevo che qualcosa cambiasse, volevo solo un po’ di rispetto Ridevano di me, ma non sapevano quello che provavo dentro\nMia madre lo sapeva, mio padre ci sperava ma non ci credeva\nI miei amici con me, la mia famiglia con me per tutta l’Italia\nIo facevo ogni fottuto contest e vincevo ogni fottuta volta\nMio padre mi chiedeva “Sei forte?”\nLe vittorie erano la risposta\nSai papà che ti ho visto al mio concerto, con le lacrime in viso\nDietro di me, sempre zitto zitto, che non credevi ai tuoi occhi\nTuo figlio sta facendo un concerto, tuo figlio ha combattuto per questo\nQuindi asciugati gli occhi, tuo figlio vuole soltanto il tuo appoggio e un abbraccio\nSì, dentro di me brucia un fuoco che non puoi placare come pensi tu\nSì, mi volevi in TV, ma questa roba per me vale molto di più\nCe la faremo lo so, gomiti larghi da quando ci sto\nTra qualche anno dirò che te l’avevo detto, e sorriderò\nMamma se stai guardando, ascoltami bene perché\nAnche se a volte ci prendiamo un po’ a parolacce, so che sei fiera di me\nE mi dicevi che ce l’avrei fatta, io e te, comunque vada\nOggi che mi trovo qui, è il mio momento: credere ai sogni ripaga\nHo regalato il mio disco sì a Piazza del Popolo qualche anno fa\nChi mi conosce lo sa, ho corso sempre più forte ed oggi sono qua Sono fiero di me, fiero di che, fiero di quel che sarà\nE chi ha riso di me, dietro di me, oggi si ricrederà\nPer i ragazzi di qua, per i ragazzi che dicono “Fallo per noi”\nGuido non si fermerà, Guido è un ragazzo normale proprio come voi\nPer questo lui morirà, ma consapevole che ha dato qualcosa a voi\nQualcosa che resterà, senza chiedere niente in cambio come gli eroi\nForse dovevo parlarvi di quegli argomenti che poi avete sentito già\nPerò è più forte di me, devo gridare così tutta Italia saprà:\nCredo ancora nel rap, parlato o cantato che sia\nE per chi diceva “Non ce la farà”, questa qua è la rivincita mia\nPer ogni schiaffo, per ogni abbraccio, per ogni taglio e lacrime forti\nPer ogni sbaglio, ogni taglio, ogni bacio, zero rimorsi\nPer ogni CD che ho regalato, sì mi sento ripagato\nE non parlo di soldi, ho sempre preferito i sorrisi a quei fogli\n\nTi ho raccontato chi sono, mi sento perso nel vuoto\nMi so’ trovato un lavoro e l’ho fatto esclusivamente da solo\nSanno che non li perdono, dicono che sono buono\nSe mi dissi finisci nella piscina col fono\nLo stile rinnovo, attento sì quando mi muovo\nGiovane ma sono un uomo, testa di marmo, pignolo\nAdesso ci provo a dirti qualcosa di nuovo\nMi ti fotto dolcemente, predico il dolce stilnovo\nSì, Dante Alighieri, ti rapina altri bicchieri\nChe se mi incazzo devono ingrandire i cimiteri\nVoi siete fake fake, noi siamo quelli veri\nNoi siamo Beyblade, voi siete i carabinieri\nSbatto ‘sto chiodo nel muro, faccio ‘ste rime, siluro\nZitto e rimani seduto, ninja, sì, come Naruto\nNon sono minuto, muori in un solo minuto\nBattermi è tirare fuori Manuto da quell’imbuto\nEppure mi nutro solo di questo ti giuro\nTipo che faccio digiuno, toccami e poi si vedrà\nSinceramente parlando, le tue bellissime strofe\nSono “bellissime” come chi canta “Sincerità”\nAdesso ci credo, felice davvero\nSognavo questo da quand’ero solo un ragazzino\nAspetta, che dice? Io sono Del Piero\nTu fai le valigie, che andiamo a Berlino!\nBella Bosca, bella Kuma, bella Khaled\nChi mi sfida torna a casa non in verticale\nUn uccello fastidioso come le cicale\nUn uccello che ti entra nel culo, micidiale\nSpero di farcela, flow che ti incarcera\nGuido ti mangerà, quanto ti costerà?\nTi passerà, ma non ti basterà\nQuanto ti costerà, questa mia zattera\nNon ha finito di spaccare, meno male\nTorno al quartiere a stare bene coi ragazzi\nTroverai sempre qualcuno che parla male\nMa l’importante è ritornare sui tuoi passi\nRappo da quando mia madre ha capito che sono diverso da tutta la gente\nChe quando parlava con i professori dicevano che ero pure intelligente\nPerò non capivano che io volevo qualcosa di più dalla vita perché Tutte le cose che voglio, io me le prendo, mica sono come te\nQuesti che parlano tanto di me, però io me ne sbatto e non parlo di loro\nChe dopo ci restano male quando lo capiscono che gli ho rubato il lavoro\nSono da solo che volo, coloro il mattino solo quando attacco le casse\nCome se me ne fregasse, non mi ti inculo non pago le tasse!\nEd ho finito di spaccare, meno male\nTorno al quartiere a stare bene coi ragazzi\nTroverai sempre la gente che parla male\nMa supercalifragilistichespiralsticazzi!
Gesù Da Nazareth
Mio padre mi ha detto che puoi prendere il suo posto
Gigi Wow
Si fa chiamare IL TRE solo perché faccip freestyle da Dio più veloce di bolt era troppo lungo sei un mostro cazzo
Giordano Tedesco
Secondo me il tre è stato uno dei più bravi su real talk
Giuseppe Mombrini
chemmerda
IL3OFFICIAL
Scusate l’attesa 🦁
J_Rose_7
Come si fa a mettere dislike a sta robba qua ?
Jazzy Pizza
Commento costruttivo: vogliamo l'extra
Joyraz
Questo spacca tenetelo d'occhio.
KOSA CIERA IN QUELA CODEINA?!
I o sienza codena siono muolto melio
LoKk1
Ma la maglia di Justin Bieber? :S WOW
Lorenzo Iacopelli
E il bello che questo ragazzo sembra un tipo tranquillo e forse anche timido che però quando prende il microfono e rappa vuole spaccare il mondo come si dovrebbe fare nel rap! VIVA IL RAP E REAL TALK CHE SUPPORTA CHI VALE E HA TALENTO!
Lorenzo Manfredi
L'ho fatto sentire a una lucertola, ora ho un drago in giardino
Luigi Alonzo
\
MACO MC
Rispondo a Kuma per dire che sì!! Siete diventati il cazzo di sogno di tutti quelli che come me sperano di arrivare a partecipare come attivo a Real Talk, io come Il Tre vi seguo dal primo episodio della prima stagione già ai tempi si era capito che presto Real Talk sarebbe diventato il luogo dove poter dimostrare e valorizzare giovani talenti.. Nonostante il mio sogno sarebbe di esserne protagonista mi piacerebbe comunque essere sorteggiato come ospite per potermi arricchire di conoscenze che solo in studi di questo livello ne danno la possibilità.. Spero sia preso in considerazione un mio banale commento su YouTube.. Saluti a Bosca, khaled e tutti i collaboratori di Real Talk siete grandi!!! Il mio nome è Manuel Colletti
Matteo Giubbilini
Cazzo te devo D...ah no ho sbagliato
Metz HD
Lo sto ascoltando in loop da quando è uscito, ogni altra cosa è merda a confronto
NCIS
Il migliore di REAL TALK!!!!!
NeZaK _
Seguo questo ragazzo da una vita, leggete le mie parole, tra 2 anni sarà in cima.
Niccolò Mangialardi
La mia musica è un pugno den... Ah no
Nivek
\
Pyro Death
Pooooorcaaaaa madonnaaaaaaaaaaaaa un po di roba seria finalmente ahahahahha 💣💣💣
Quello li
C'è chi ha sborrato all'extrabeat e chi mente
Rap The Chancer
Ci saranno circa 300 commenti di gente che sostiene di sostenerlo da un vita e poi chiede un feat con Nayt... Se lo sosteneste davvero, sapreste che il feat lo hanno già fatto tempo fa... Babbi
Real Talk
Raga, basta telefonini: pompatevi sta roba in macchina. Fidatevi!
Riccardo Marcon
Ma bosca che cazzo di beat ha tirato fuori?🔥
Riccardo Romano
Ozymandias
Rider
Quanta gente che ha perso la verginità a causa di sto video
SERGENTE Zero
E poi é famoso sfera🤔🤔🤔
Salvo Branca
Raga apparte gli scherzi portiamo nei primi 20 in tendenza! Daje guidooo
Samuele Muccio
Pelle d'oca
Sicilia N'to Cori
Sono BIONDO però sono un'artista, finalmente qualcuno che dissa quel frocio
Stefano Ruggeri
Nella canzone di nayt occhi della tigre quello biondo dietro è il tre,me ne sono accorto solo ora
THR_Lukix Lakuzzy 1522
TESTO!!!!!!!!! \n\n\nla mia occassione non la spreco \nti guardo poi mi siedo\nad ogni barra senti come suona l' eco, di solito non mi ripeto, di solito mi spiego, attore porno quando rappo sai ti piego , sono incazzato nero, nero incazzato sono, ti suono per davvero, davvero te le suono , siamo perfetti, il mio exstra bit è come donnarumma esce quando meno te lo aspetti: SONO VENUTO PER FARE CASINO DAVVERO MA GUARDA QUESTO RAGAZZINO CHISSÁ COSA PENSA DI FARE NON PENSERÀ MICA DI FARE CASINO DAVVERO FORTUNATAMENTE TUTTI CONOSCETE LA CASA DI CARTA ED HO SPIEGATO CHE SONO FATTO COSÌ, VOGLIO\n RAPINARE ZECCA DI STATO \nHO PIANIFICATO LE COSE DA FARE PER BENE PER EVITARE DI FALLIRE, IN PAROLE POVERE DEVO SOLO DIMOSTRARE COM' È CHE LI METTO A DORMIRE SCRIVO LE COSE PIÙ VERE NON SONO TRA COLUI CHE VUOLE TACERE VIVO LA MUSICA MIA SOLO PER ME SE LO VOLETE SAPERE , HO COMINCIATO PERCHÉ NON AVEVO LE COSE DA FARE SOPRA I BANCHI I COMPITI NON LI FACEVO ERANO TROPPI , MOLTI TANTI MI DIVERTIVO CON GLI AMICI MIEI ERO UNO DEI TANTI HO CAMBIATO VERO E PREPOSIZIONE SONO UNO TRA TANTI \ndicono bitch sai quanto sono rich \nallora amico mio dai regalaci un pò di spich bitch sempri tutto tranne che rich sei un king con la credibilità di LiLo e Stitch\nio non l ho mai fatto per questi se non mi capisci stai tranquillo voglio zero litigi\ntu il rispetto dei tuoi fan lo calpesti \nio non mi venderò mai per due spicci, mi ha contatato di recente un etichetta, guido sei fortissimo ti porteremo in vetta \na quali condizioni, andare a questo talent fanculo la gavetta \nsenta devo dire molto allettante \nquest offerta \nper che poi non sono nessuno\nmi consenta di dirle che firmerò il contratto però prima c'è un dettaglio, se ne vada a fanculo \nio non mi vendo mica, mi faccio la salita è vero sono biondo ma io sono un artista è vero ho 5 dita ma in queste situazioni me ne rimane una, la terza da sinistra \ntecnicamente parlando forse qualcuno ha pensato generalmente \npensando forse ne avranno parlato portare me sulla lista delle tue cose da fare stanno appassendo alla svelta tutti\nquei fiori del male \nio non trappo rappo serio forse spacco matto vero sono carlo cracco scemo mi ti mangio merendero\nHo usato circa 87 mila flow quando rappo schiaccio forte tipo mila e shiro bro, il mio nome da catania fino a roma e milano questi parlano però oggi si suicidano\n\n\n\n\n\nio non c ho mai pensato a mollare questa musica brutale stavo in camera mia a meditare ho sempre saputo sognare, volevo che qualcosa cambiasse, volevo solo un pò di rispetto, ridevano di me ma non sapevano quello che avevo dentro, mia madre lo sapeva, mio padre ci sperava ma non ci credeva, i miei amici con me la mia famiglia con me per tutta l' italia, io facrvo ogni fottuto contest, e vincevo ogni fottuta volta mio padre mi chiedeva sei forte? le vittorie erano la risposta sai papà che ti ho visto al mio concerto con le lacrime in viso, dietro di me sempre zitto zitto che non credevi ai tuoi occhi tuo figlio figlio sta facendo un concerto, tuo figlio ha combattuto per questo quindi asciugati gli occhi tuo figlio vuole soltanto il tuo appoggio e un abbraccio \nsi dentro di me brucia un fuoco che non puoi placare come pensi tu, si mi volevi in tv ma per me questa roba per me vale molto di più \nce la faremo lo so gomiti larghi da quando ci sto, tra qualche anno dirò che te l avevo detto, e sorriderò \nmamma se stai guardando ascoltami bene perché anche se a volte ci prendiamo un pò a parolaccie so che sei fiera di me \nmi dicevi che ce l avrei fatta io e te comunque vada oggi che trovo qui è il mio momento credere hai sogni ripaga \nho regalato il mio disco si a piazza del popolo qualche anno fa, chi mi conosce lo sa, ho corso sempre più forte e oggi sono qua \nsono fiero di me fiero di che fiero di quel che sarà e chi ha riso di me dietro di me oggi si ricrederá per i ragazzi di qua \nper i ragazzi che dicono fallo per noi giudo non si fermerà, guido è un ragazzo proprio come voi, per questo lui morirà ma consapevole che ha dato qualcosa a voi qualcosa che restará senza chiedere niente in cambio come gli eroi forse dovevo parlarvi di quegli argomenti che poi avete sentito già però è più forte di me devo gridare così tutta italia saprà credo nel rap parlato o cantato che sia e per chi diceva non ce la farà questa qua è la rivincita mia \nper ogni schiaffo per ogni abbraccio per ogni taglio e lacrime forti per sbaglio ogni taglio ogni bacio 0 rimorsi\nper ogni CD che ho regalato si mi sento ripagato e non parlo di soldi\nho sempre preferito i sorrisi a quei fogli\n\n\n\n.\n\n ti ho raccontato chi sono mi sento perso nel vuoto mi so trovato un lavoro e l ho fatto esclusivamente da solo sanno che non gli perdono dicono che sono buono se mi dissi finisci nella piscina con fono lo stile rinnovo attento si quando mi muovo giovane ma sono un uomo testa di marmo pignolo adesso ci provo a dirti qualcosa di nuovo mi ti fotto dolcemente predico il dolce stil novo si dante Alighieri tirati in altri altri bicchieri che se mi incazzo devono ingrandire i cimiteri voi siete fake fake noi siamo quelli veri, noi siamo bey blade voi siete i carabinieri spacco sto chiodo nel muro faccio ste rime siluro zitto e rimani seduto ninja si come naruto \nnon sono minuto muori in un solo minuto pottermi e tirare fuori manuto da quell imbuto eppure mi nutro solo di questo ti giuro tipo che faccio digiuno toccami poi si vedrà sinceramente parlando le tue bellissime strofe sono bellissime come chi canta sincerità adesso ci credo felice davvero sognavo questo da quando ero ragazzino aspetta che dice io sono del piero tu fai le valige che andiamo a berlino bella bosca bella kuma bella kaled chi mi sfida torna a casa non in verticale un uccelli fastidioso come le cicale un uccello che ti entra nel culo micidiale spero di farcela flow che ti carcera guido ti mangerà quanto ti costerà ti passerà ma non basterà quanto ti costera questa mia zattera \n\nHo finito di spaccare menomale torno al quartiere coi ragazzi troverai sempre qualcuno che parla male, ma l' importante è tornare sui tuoi passi \nRAPPO DA QUANDO MIA MADRE HA CAPITO CHE SONO DIVERSO DA TUTTA LA GENTE CHE QUANDO PARLAVA CON I PROFESSORI DICEVANO CHE ERO PURE INTELLIGENTE PERÒ NON CAPIVANO CHE IO VOLEVO QUALCOSA DI PIÙ DALLA VITA PERCHÉ TUTTE LE COSE CHE VOGLIO IO ME LE PRENDO MICA SONO COME TE \nQUESTI CHE PARLANO TANTO DI ME PERÒ IO ME NE SBATTO E NON PARLO DI LORO CHE DOPO CI RESTANO MALE QUANDO CAPISCONO CHE GLI HO RUBATO IL LAVORO SONO DA SOLO CHE VOLO CON LORO AL MATTINO QUANDO ATTACCO LE CASSE NON MI TI INCULO NON PAGO LE TASSE\n\nHo finito di spaccare menomale torno al quartiere coi ragazzi troverai sempre qualcuno che parla male, ma SupercalifragilistichespiraSTICAZZI
ToGaCe 777
Il bello è che veniva a scuola mia
Valerio Giusini
Bella boska bella kuma bella kaled chi mi sfida torna a casa non in verticale un uccello che ti entra nel culo micidiale non me la ricordo ma madonna maiale ... Solo chi stava a piazza del popolo potrà Capire
Wizard Jo
CHE STECCA!
ZoMBie TRoLlol
bella gui,non cambiare mai
anonymous 111900
Ma vogliamo parlare della prima base? Un orgasmo.
dani biggi2
Felice di dire di essere con te da quasi il giorno 0
dany
raga tha supreme a real talk
gaara uchiha
Ci vediamo domani, ne skioffi? .. :)
il tacchino
LA VOGLIO SU SPOTIFY SUBITO.
jacob 1927
che schifo questi ragazzi di adesso che si vendono e parlano solo di canne e di soldi nei testi,ah no aspe
nome a caso
Piu atteso della ricrescita dei capelli di gemitaiz
riccardo grasselli
raga secondo me il tre è uno dei migliori rapper di italia. andate anche a sentire cracovia vol.2 e cracovia vol.1 sentite come cazzo faaaaaa
skiro5
Ma quant’è bello il rap con la voce pulita? Basta autotune....
subway 23
Vogliamo MadMan mettete mi piace per farglielo arrivare sto commento
uToonz
Vorrei dire primo, ma per l'occasione dirò \
zTalax
mettete i sottotili in italiano vedete cosa succede hahaha
zefr4n 10
Fra spacchi un fotto . Secondo me tu vali più di altri babbi che fanno i fighi e che dicono di venire da di quá e di là ma non sanno chi veramente si è fatto il culo per arrivare fino a sto punto. Bella vorrei esserci stato io lì ad ascoltarti
ツLoree
\