Bellissimo sketch di Teocoli, Boldi e Celso (il mitico Ossario)



Download videos:


Rimpatriata del 2001 a "Comici"



Tags:
2001 Armando Celso Massimo Boldi Ossario Paolo Hendel Serena Dandini Teo Teocoli


84 Ateo
Si rideva, ora vedo BOLDI e tutto faccio tranne quello.
Alberto Guazzo
Archi Bugio
Armando celso un grande uomo e artista
Bill Goldberg
un di rimpiando carambola...
Enrico Lantero
patetica imitazione di Jannacci , Cochi e Renato! ... ;)
Giovanni Gentile
Lo sapete che fate pietà tutti e tre
Koutetsu Jeeg
Uno sketch storico che facevano anche quando erano giovani. Mi fa sempre morire dal ridere. Tanti oggi liquidano Boldi dicendo che ha sempre fatto cose stupide, che non ha mai fatto ridere. Non è vero era fantastico quando era agli inizi.\nOggi non si può sentire ne vedere...è artisticamente morto. Ma con Teocoli era perfetto! Tempi comici perfetti e improvvisazione. Poi ha sentito odore di soldi e si è perso nel letamaio dei cinepanettoni orrendi senza mai una battuta nuova.
L L
Sono dei grandi comici tutti e tre. Che risate si faceva quando c'erano loro in TV peccato che ultimamente si vedano poco. Altro che Fabio Fazio e la sua squadra
Luca Agrati
Mitico celso
Marin Bianchi
Boldi sei troppo forte !!!!!!
Massimo Mezzetti
anche la dandini ospite del berlusca !!!! pecunia no olet !!!
SAW L' ENIGMISTA
OGGI SONO SOLO DEI FROCI RACCOMANDATI
Simone Amendola
È bravisssssimo
Woozee Wallace
Teocoli é piú spagnolo di un andaluso di sevilla!
bonafede78
-Celso? Sì era mitico, ma quello di 2000 anni fa. Questo invece... è un imbecille!\n-Gli altri due imbecilli peggio ancora: hanno contribuito al decadimento della cultura italiana.
dalidax 78
Un quegli anni facevano veramente ridere...comicità semplice spontanea senza alcun riferimento politico o sociale solo improvvisazione e talento
max power
rip
robbietheking69
che belli,\nl'abbraccio dei due verso la fine \nmi ha ricordato l'incidente a boldi \nche si lussò la spalla candendo\nhmmm
robert galli
patetici; fanno ridere i malati d'insonnia che non sanno leggere.
sofia celso
Grazie ! Bei ricordi!